ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama: "Cambio climatico, dobbiamo fare qualcosa per le future generazioni"

Lettura in corso:

Obama: "Cambio climatico, dobbiamo fare qualcosa per le future generazioni"

Dimensioni di testo Aa Aa

Mentre in Qatar si apre la Conferenza mondiale sul clima, negli Stati Uniti ci si interroga sui legami possibili tra l’effetto serra e le grandi tempeste come Sandy, che nelle scorse settimane ha sferzato la costa atlantica.

Un interrogativo al quale risponde il presidente Barack Obama. Sebbene Sandy possa non essere dovuta al cambio climatico, lo stesso per Obama si deve agire di conseguenza.

“Sono fermamente convinto che il cambiamento climatico sia un fatto reale, legato al comportamento umano e alle emissioni di carbonio. Di conseguenza credo che abbiamo un obbligo davanti alle future generazioni di fare qualcosa”.

“Controllare le emissioni per controllare l’impatto sul clima”, spiega un’esperta. “Gli effetti sono visibili negli Usa ma anche in Bangladesh, Pakistan, Nicaragua… Serve agire in fretta, come Sandy ci suggerisce”.

Secondo l’Onu i gas a effetto serra hanno raggiunto nel 2011 un livello record, grazie ai principali inquinatori. Stati Uniti e Cina, insieme concorrono per il 40 per cento del totale, seguiti da Russia, Giappone e Unione europea.