ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: Catalogna al voto

Lettura in corso:

Spagna: Catalogna al voto

Dimensioni di testo Aa Aa

È il giorno della verità per la Catalogna. Le elezioni per il rinnovo del Parlamento locale diranno anche se la regione di Barcellona è pronta ad andare fino in fondo nella sfida indipendentista a Madrid.

La CIU, partito del presidente Artur Mas, dovrebbe ottenere la maggioranza, ma non quella di due terzi necessaria per cambiare la Costituzione e aprire la strada alla secessione. Potrebbe però arrivarci con gli alleati di sinistra dell’ERC.

“Almeno la Spagna ci dicesse grazie perché la aiutiamo! Invece non lo fa – si lamenta una donna -. Noi siamo i cattivi, siamo i peggiori. Allora, addio.”

“Dicono che è una questione di soldi, ma non lo è – afferma una catalana di diversa opinione -. Amiamo la Spagna e amiamo la nostra lingua e la nostra cultura. La Catalogna è sempre stata aperta agli altri.”

Se il Paese è in crisi, la regione lo è altrettanto, con un debito da 44 miliardi e un deficit di oltre il 4% sul Pil, che l’hanno costretta a chiedere a Madrid un salvataggio da 5 miliardi e mezzo. L’indipendenza potrebbe peggiorare la situazione, portando la Catalogna fuori dall’eurozona.