ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan: attacco taleban, strage di sciiti alla vigilia del D8

Lettura in corso:

Pakistan: attacco taleban, strage di sciiti alla vigilia del D8

Dimensioni di testo Aa Aa

Comunità sciita nel mirino dei taleban pakistani. Sono almeno 25 le vittime di due diversi attacchi.

Un kamikaze ha fatto strage durante una processione a Rawalpindi. Almeno 23 i civili uccisi, 62 i feriti, tra i quali otto bambini.

Una doppia esplosione ha causato altre due vittime a Karachi, città portuale del sud, nei pressi di una moschea.

Gli sciiti, il 20% della popolazione pakistana, sono al centro di un conflitto religioso che coinvolge le diverse anime dell’Islam.

La serie di attentati arriva alla vigilia del vertice del D-8 che raggruppa i Paesi musulmani emergenti. Islamabad è blindata: chiusi uffici e scuole, proibita la circolazione nella zona degli edifici governativi.

Tra i leader presenti, il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad e il premier turco Recep Tayyip Erdogan. Il presidente egiziano Mohamed Morsi ha cancellato la sua partecipazione perché impegnato a monitorare la tregua nella Striscia di Gaza.