ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia. Ump, crisi infinita: Fillon minaccia ricorso legale

Lettura in corso:

Francia. Ump, crisi infinita: Fillon minaccia ricorso legale

Dimensioni di testo Aa Aa

Il feuilleton francese di fine anno si rifiuta d’arrivare all’ultimo capitolo. La crisi dell’Ump, il partito conservatore, sembrava conclusa con la nomina di Jean-François Copé a nuovo Presidente. Invece, dopo aver accettato la sconfitta e l’elezione dell’avversario, l’ex Premier François Fillon tira fuori un ultimo coniglio dal cappello: la sua squadra afferma che la commissione elettorale del partito ha dimenticato di conteggiare i voti di 3 dipartimenti d’Oltremare.

Il nuovo colpo di scena arriva dopo una tragicomica disputa sul voto costata oltre 24 ore di fibrillazioni e rispettive accuse prima che venisse annunciato il risultato.

Ora Fillon chiede che sia l’ex Premier e cofondatore del partito Alain Juppé a guidare l’Ump fuori dalla crisi e minaccia un ricorso legale in caso contrario.

Ma sarà una gara dura, per un partito ormai spaccato in due fazioni contrapposte. Il tutto alla vigilia della comparizione dell’ex Presidente Sarkozy davanti ai giudici per un’udienza, oggi, nell’ambito del caso Bettecourt.