ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Affare Bettencourt: Sarkozy non è stato indagato

Lettura in corso:

Affare Bettencourt: Sarkozy non è stato indagato

Dimensioni di testo Aa Aa

“Testimone informato sui fatti”: così Nicolas Sarkozy è stato congedato dai giudici di Bordeaux al termine dell’interrogatorio sull’affare Bettencourt.
 
L’ex presidente francese è sospettato di aver ricevuto un finanziamento illecito dalla miliardaria erede L’Oreal per la sua campagna elettorale del 2007. ‘‘Non c‘è iscrizione nel registro degli indagati’‘ ha spiegato l’avvocato Thierry Herzog alla fine del colloquio con gli inquirenti durato 12 ore.
 
4 milioni di euro sarebbero stati prelevati dal tesoriere della Bettencourt, Patrick de Maistre, tra il 2007 e il 2009. Sarkozy, che ha negato ogni addebito, è accusato di aver tratto vantaggio da ‘‘circonvenzione d’incapace.’‘
 
I giudici vogliono appurare se abbia intascato direttamente delle bustarelle nella casa di 
Liliane Bettencourt. L’altra pista porta a Erich Woerth, i soldi potrebbero essere stati affidati all’allora tesoriere della campagna elettorale.
 
Sarkozy è anche sospettato di aver fatto pressioni sull’ex procuratore Philippe Courroye per evitare l’inchiesta.