ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tra incredulità e speranza. Le reazioni alla tregua a Gaza e in Israele

Lettura in corso:

Tra incredulità e speranza. Le reazioni alla tregua a Gaza e in Israele

Dimensioni di testo Aa Aa

Gaza festeggia l’accordo per il cessate il fuoco. Per i palestinesi l’intesa ottenuta grazie alla mediazione dell’Egitto sarebbe la certificazione del “fallimento dell’avventura israeliana”.

Il testo dell’accordo prevede la sospensione delle esecuzioni mirate e il congelamento dei piani di invasione terrestre della Striscia.

Nessuna festa, ma un certo sollievo invece in Israele, dove secondo i sondaggi la maggioranza dei cittadini non vede con favore l’ipotesi di un intervento delle truppe di terra.

Lo stop alle armi tuttavia raccoglie consensi.

“Fermare la violenza è sempre la scelta giusta. Mi piace pensare che senza fare ricorso alla forza si ottengono migliori risultati che con la violenza. Sono contento”.

“Ho la sensazione di una totale ignoranza, non ho idea… posso solo sperare”.

“E’ la cosa giusta, è sempre la cosa giusta quella di fermare la violenza. Vorrei saperne di più sui dettagli, ma in generale sono a favore del cessate il fuoco”.