ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Niente accordo sulla Grecia. Nuovo Eurogruppo lunedì

Lettura in corso:

Niente accordo sulla Grecia. Nuovo Eurogruppo lunedì

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuova fumata nera sulla Grecia. Per la seconda volta in pochi giorni, Eurogruppo e Fondo Monetario Internazionale si spaccano sulla tempistica per la riduzione del debito di Atene e rinviano ulteriormente l’elargizione della nuova tranche di prestiti da 31,5 miliardi di euro.

“Sono un po’ amareggiato – ha commentato il presidente dell’Eurogruppo Jean-Claude Juncker, al termine di una riunione fiume di dodici ore -, ma devo riconoscere che sul tavolo ci sono questioni tecniche di grande complessità. In particolare calcoli dettagliati, che saranno fatti nei prossimi giorni, e che non era possibile fare questa notte”.

Secondo una bozza circolata nella notte, per riportare il debito greco al 120% del Pil entro il 2020, come caldeggiato dall’FMI, i paesi della zona Euro dovrebbero rinunciare a parte del proprio credito. Ipotesi controversa che ha imposto per lunedì la convocazione una nuova riunione straordinaria.