ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gaza: niente tregua, negoziati proseguono

Lettura in corso:

Gaza: niente tregua, negoziati proseguono

Dimensioni di testo Aa Aa

Nessuna tregua per ora: annunciato da fonti egiziane, il cessate il fuoco non si fa, e secondo i palestinesi sarebbe Israele a prendere tempo.
A Gerusalemme è giunta Hilary Clinton, che ha incontrato il premier israeliano Benjamin Netanyahu. In una breve conferenza stampa senza spazio per le domande, Hilary Clinton ha lasciato intendere che USA ed Israele pensano a qualcosa di più articolato che un semplice cessate il fuoco:

“Alla fine non c‘è nulla che possa sostituire la sicurezza e una pace giusta e duratura, e la crisi attuale certamente sottolinea l’urgenza di questo scopo più ampio. E quindi nei prossimi giorni gli Stati Uniti lavoreranno con i loro partner qui in Israele e nella regione per un risultato che rafforzi la sicurezza della popolazione israeliana, migliori le condizioni di vita a Gaza e ci permetta di andare avanti per una pace solida per tutti i popoli di questa regione”.

Il Segretario di Stato statunitense sarà in mattinata a Ramallah, e poi volerà al Cairo, centro nevralgico della trattativa. Israele avrebbe tra l’altro chiesto che, prima che si formalizzi qualsivoglia accordo, tacciano le armi per almeno 24 ore. L’opposta evidenza dei fatti in queste ore sembra allontanare ulteriormente la tregua.