ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mood's toglie la tripla A alla Francia

Lettura in corso:

Mood's toglie la tripla A alla Francia

Dimensioni di testo Aa Aa

L’agenzia di rating, Moody’s, ha tolto la tripla A alla Francia, degradandola ad AA1 e mantenendo un outlook negativo. La decisione di Moody’s riflette l’influenza negativa sulle prospettive di crescita di lungo termine di diverse sfide strutturali inclusa la graduale perdita di competitività e le rigidità del mercato del lavoro e dei servizi.
Per il ministro francese dell’Economia, Pierre Moscovici, la perdita della tripla A indurrà il governo di Parigi ad attuare rapidamente» le sue riforme questa decisione riguarda la situazione lasciata dai nostri predecessori: perdita di competitività, crescita debole, deficit in aumento.

Invece secondo quest’analista si tratta di un downgrade logico e meritato. Cio’ che contà sono le prospettive negative il che vuol dire che la degradazione del debito è solo agli inizi. E’ questa la cattiva notizia. La seconda è che arriva dopo le dichiarazioni del governo secondo cui tutto va bene in Francia: quindi significa che questi annunci non sono credibili.

Sui mercati finanziari il downgrade è stato accolto con indifferenza in quanto la notizie era data per scontata. Risultato nell’asta di obbligaazioni la Francia ha acquistato titoli ai prezzi abituali.

Il downgrading della Francia da parte di Moody’s era prevedibile come quello di Standard & Poor’s. Ma rappresenta in ogni caso un nuovo ostacolo sulla via del risanamento dei conti pubblici