ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan: Francia lascia Kapisa. Taleban "altri seguano esempio"

Lettura in corso:

Afghanistan: Francia lascia Kapisa. Taleban "altri seguano esempio"

Dimensioni di testo Aa Aa

Le truppe francesi lasciano l’Afghanistan. Parigi ha messo fine alla sua missione con due anni di anticipo rispetto ai principali alleati occidentali.

Tutti i soldati transalpini con compiti di combattimento lasceranno il Paese entro la fine di dicembre, così come deciso dopo i sanguinosi attacchi alle truppe tra la fine del 2011 e l’inizio di quest’anno.

“Sentiamo lo stress della partenza – spiega un soldato di prima classe – ma siamo felici di tornare a casa perché manchiamo da tanto tempo. Gli ultimi giorni sono i più difficili”.

“Voglio stare con mia moglie e i miei figli – ammette un caporale – e andare in un buon ristorante”.

La Francia conta 88 caduti in Afghanistan. Il ministero della Difesa di Parigi ha fatto sapere che 1.500 militari resteranno nel paese con il compito di addestrare i colleghi afghani e di curare il rientro delle attrezzature militari.

“Ci mancheranno perché sono nostri amici e sono dalla nostra parte – aggiunge il colonnello afghano Babgul Haqmal – Hanno partecipato a operazioni importanti e ci hanno garantito il supporto aereo”.

I taleban hanno invitato anche gli altri Paesi a seguire l’esempio francese. Una minaccia indiretta al governo afghano che a breve si troverà ad affrontare da solo e senza mezzi i fondamentalisti e il diffuso scontento che li sostiene.