ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La sanità non si tocca: 10.000 in piazza a Madrid

Lettura in corso:

La sanità non si tocca: 10.000 in piazza a Madrid

Dimensioni di testo Aa Aa

Erano circa 10.000 tra dottori, infermieri e personale medico in piazza a Madrid per dire no all’azione del governo Rajoy in materia di sanità pubblica.

Teatro della manifestazione organizzata al grido di “la sanità pubblica non è in vendita”, la Puerta del Sol che ospitò il movimento ‘Occupy’.

“Siamo qui perchè il governo sta privatizzando la il walfare state, la salute pubblica, l’educazione” dice un’infermiera.

“Certo che le cose cambieranno per i pazienti benchè i politici ci dicano che non nulla” spiega un’altra operatrice sanitaria. “Ma a pagare sarà la gente per un sacco di cure. Saranno i pazienti a pagare”.

I manifestanti sono giunti nella capitale dagli ospedali di Madrid e di tutta la comunità autonoma: sono circa 20 di questi istituti ad essere occupati dal personale medico da inizio novembre per protesta contro la decisione del governo popolare di privatizzare 6 di queste strutture nel quadro delle misure di austerità per il prossimo anno.