ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: trattative per una tregua in Medioriente

Lettura in corso:

Egitto: trattative per una tregua in Medioriente

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Egitto tenta la mediazione tra palestinesi e israeliani. Al Cairo riunione tra il leader di Hamas Khaled Meshaal e il presidente egiziano Mohammed Morsi per esaminare le condizioni poste da Israele per giungere a una tregua. I Palestinesi insistono nel chiedere la fine dell’embargo a Gaza.

“Il presidente egiziano – racconta il corrispondente di euronews Mohammed Shaikhibarahim – sta avendo colloqui intensi dall’inizio degli attacchi su Gaza. C‘è anche una delegazione egiziana formata da personalità religiose e politiche che si prepara
ad andare a Gaza. Così come vengono fatti sforzi sul campo per arrivare a una tregua. Ma la maggior parte degli esperti politici e degli osservatori degli affari palestinesi esclude la possibilità di arrivare velocemente a un accordo vista l’escalation di violenza da entrambe le parti, tra Israele e le diverse organizzazioni palestinesi. Escludono quindi che si arrivi nell’immediato a una tregua”.

Da Gerusalemme intanto funzionari governativi israeliani hanno fatto sapere che il premier Netanyahu preferirebbe una soluzione diplomatica alla crisi, ma che per fermare i raid aerei vuole lo stop dei lanci di razzi verso il sud d’Israele e che l’Egitto faccia da garante.