ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: l'UMP scegli il nuovo leader

Lettura in corso:

Francia: l'UMP scegli il nuovo leader

Dimensioni di testo Aa Aa

È una nuova destra che chiede il mandato dei militanti: non è solo una lotta tra Jean-François Copé e François Fillon per la presidenza dell’UMP, il principale partito dell’opposizione francese. È anche una sfida tra mozioni che diverranno movimenti, e questa è una novità assoluta.

Ormai orfano di Sarkozy, il partito ha faticato per mesi a districarsi nel dibattito tra un’ala più sensibile ai temi dell’estrema destra e una più centrista.

La corrente dalla dialettica più radicale è rappresentata da Jean-François Copé, che anche in questa campagna non ha esitato a parlare in termini piuttosto netti sull’immigrazione, cosa che ha spinto François Fillon a ricordargli le origini non francesi – l’attuale segretario generale del partito è di padre romeno e madre algerina -.

Da parte sua, Fillon punta sul moderatismo ostentato quando era primo ministro sotto Sarkozy.

I sondaggi danno per favorito Fillon, ma i risultati saranno noti soltanto in tarda serata.

Votano circa trecentomila iscritti al partito, in oltre seicento seggi.