ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kubica, la F1 è lontana: "Per ora non ci penso"Robert Kubica non riesce a stare lontano dal volante troppo a lungo. Il pilota polacco si trova in Italia per partecipare alla 31esima edizione del rally di Como al via venerdì. L'incidente del 6 febbario 2011, in cui rischiò di perdere un braccio, ormai è un ricordo lontano ma il ritorno in F1 al momento resta un'ipotesi remota."Per il futuro non ho progetti - ha ammesso Kubica - sto ancora affrontando la riabilitazione dopo l'incidente ma senza dubbio mi piacerebbe tornare a competere in un campionato di alto livello. Vedremo, finora ho partecipato ad alcuni rally e a qualche test in pista: spero che la mano migliori ancora".Kubica ha aggiunto anche di non avere avuto contatti con nessun team di Formula negli ultimi mesi. Per il momento l'ex pilota di Sauber e Renault pensa solo a divertirsi e a tenersi in allenamento.

Lettura in corso:

Kubica, la F1 è lontana: "Per ora non ci penso"Robert Kubica non riesce a stare lontano dal volante troppo a lungo. Il pilota polacco si trova in Italia per partecipare alla 31esima edizione del rally di Como al via venerdì. L'incidente del 6 febbario 2011, in cui rischiò di perdere un braccio, ormai è un ricordo lontano ma il ritorno in F1 al momento resta un'ipotesi remota."Per il futuro non ho progetti - ha ammesso Kubica - sto ancora affrontando la riabilitazione dopo l'incidente ma senza dubbio mi piacerebbe tornare a competere in un campionato di alto livello. Vedremo, finora ho partecipato ad alcuni rally e a qualche test in pista: spero che la mano migliori ancora".Kubica ha aggiunto anche di non avere avuto contatti con nessun team di Formula negli ultimi mesi. Per il momento l'ex pilota di Sauber e Renault pensa solo a divertirsi e a tenersi in allenamento.

Dimensioni di testo Aa Aa