ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Terrorismo: imbarazzo di Londra su rilascio Abu Qatada

Lettura in corso:

Terrorismo: imbarazzo di Londra su rilascio Abu Qatada

Dimensioni di testo Aa Aa

Torna nella sua casa di Londra, libero su cauzione, l’imam radicale Abu Qatada.

Dopo sette anni di prigione, la giustizia inglese ha accolto il ricorso contro l’estradizione in Giordania, suo Paese di origine, dove è accusato di reati di terrorismo. Secondo i giudici, c‘è il rischio che il regno hashemita lo processi sulla base di prove ottenute sotto tortura.

Il governo di Londra – in forte imbarazzo – annuncia ricorso ed esprime una ferma condanna della sentenza, assicurando che continuerà nella battaglia, ormai lunga 10 anni, per estradare Abu Qatada.

Un tempo considerato il capo spirituale di al Qaeda in Europa, ebbe contatti con uno degli attentatori dell’11 settembre.

Potrà uscire di casa solo tra le 8 e le 16, dovrà indossare un braccialetto elettronico e non potrà incontrare chi vuole.