ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libero su cauzione l'imam radicale Abu Qutada

Lettura in corso:

Libero su cauzione l'imam radicale Abu Qutada

Dimensioni di testo Aa Aa

È libero su cauzione l’imam radicale Abu Qatada. Dopo aver passato 7 anni in cella, il predicatore giordano che venne definito “il capo spirituale di Al Qaida in Europa”, è uscito dalla prigione di Long Lartin, nel Worcestershire, Inghilterra. È sottoposto al regime di libertà vigilata: potrà uscire di casa solo fra le 8 del mattino e le 4 del pomeriggio. Dovrà indossare un braccialetto elettronico e avere contatti ristretti.

Il ministro dell’interno britannico Theresa May:

“Inutile dire che il governo disapprova totalmente questa decisione. Qatada è un uomo pericoloso e sospettato di terrorismo. In Giordania, il suo paese, è accusato di crimini seri”.

In effetti Amman ne aveva chiesto l’estradizione per poterlo processare per presunti complotti terroristici. La giustizia britannica ha però stabilito che, nel dibattimento, il tribunale giordano potrebbe usare informazioni ottenute sotto tortura e quindi ha detto no.