ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il profit warning affonda E. ON in borsa

Lettura in corso:

Il profit warning affonda E. ON in borsa

Dimensioni di testo Aa Aa

Il profit warning sui risultati del numero uno tedesco dell’energia E.ON è stato fortemente sanzionato alla borsa di Francoforte.

Sui mercati finanziari alle prse con ulteriori inquietudini sul debito della Grecia, il titolo del gigante dell’elettricità e del gas a lasciato sul terreno il è la perdita piu’forte sul Dax.

E.ON ha registrato una perdita netta nel terzo trimestre contro un utile netto nel corrispondente periodo dle 2011 nonostante un giro d’affari in aumento. Il gruppo pertanto non riuscirà a mantenere gli obiettivi fissati per il 2013 e conta anche di rivedere al ribasso la distribuzione di un dividendo agli azionisti.

In un contesto di crisi economica E.ON è vittima del calo della domanda energetica in Europa dove realizza la maggior parte del fatturato. In Germania, primo mercato del gruppo, lo sviluppo delle energie rinnovabili, nella prospettiva dell’abbandono dell’energia nucleare, ha fatto abbassare del 15% i prezzi all’ingrosso dell’elettricità.

Risultato: le centrali di gas sono sempre meno redditizie: E.On prevede infatti di chiudere alcuni siti.

Certo il gruppo prepara l’avvenire moltiplicando gli investimenti nell’energia solare e in quella eolica, ma il loro contributo resta ancora marginale. Il gruppo conta inoltre di rivedere al ribasso le prospettive entro il 2015.