ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Allen: promozione sospesa per il generale travolto dallo scandalo Petraeus

Lettura in corso:

Allen: promozione sospesa per il generale travolto dallo scandalo Petraeus

Dimensioni di testo Aa Aa

Il capo della missione militare statunitense in Afghanistan John Allen, travolto dallo scandalo Petraeus. Su di lui indaga il Pentagono per uno scambio di mail compromettenti con Jill Kelley.
Si tratta dell’amica californiana di Petraeus che, denunciando le intimidazioni via posta elettronica di cui era vittima da parte dell’amante dell’ex capo della Cia, ha fatto scoprire tutto l’affaire.

Sono state trovate tracce di almeno 30mila messaggi fra Allen e Kelley, materiale che è ora al vaglio degli inquirenti.

Adesso anche la carriera di Allen appare rovinata. Giovedì, al Congresso, era prevista un’audizione in vista di una sua nomina a comandante supremo delle forze Nato. Il presidente degli Stati uniti Barack Obama ha sospeso la sua promozione, in attesa che si faccia luce sulla vicenda.

Il generale, che è sposato con figli, assicura di non aver fatto nulla di male.