ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria, accordo raggiunto opposizione unita

Lettura in corso:

Siria, accordo raggiunto opposizione unita

Dimensioni di testo Aa Aa

L’opposizione al regime siriano è ora una sola. La nuova coalizione è nata in Qatar dopo 4 giorni di lunghe trattative. Tutti d’accordo invece sul presidente, eletto all’unanimità: Moaz Al Khatib, già imam a Damasco, più volte incarcerato e costretto all’esilio. L’accordo è stato firmato da Al Khatib e dal presidente del Consiglio nazionale siriano, che ha dichiarato:

George Sabra, presidente Snc:
“Il risultato è ottimo perchè abbiamo degli esponenti all’altezza. Sono tutti attivisti della rivoluzione siriana, si sono sacrificati sul campo e il loro esempio non è stato dimenticato nel Paese”.

Ci sono voluti 4 giorni di negoziati sotto l’egida del Qatar e della Lega Araba, con il ruolo attivo degli Stati Uniti e della Turchia, per far confluire in una coalizione allargata tutte le anime dell’opposizione, che conta una varietà di minoranze etniche e religiose.

Maha Barada, euronews:
“Si terrà in Marocco la nuova tappa per il riconoscimento della coalizione nata dalla convergenza dell’opposizione siriana, quale formazione dotata di rappresentatività. Senza dubbio un passo avanti nel percorso di legittimazione dell’opposizione”.