ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sas taglia altri 800 posti di lavoro

Lettura in corso:

Sas taglia altri 800 posti di lavoro

Dimensioni di testo Aa Aa

La compagnia aerea scandinava Sas ha annunciato il taglio di 800 posti di lavoro e un piano di dismissioni per far fronte alla crisi finanziaria. Sas punta a risparmi per 3 miliardi di corone (400 milioni di euro) e ha dichiarato che punta a chiudere un accordo con i sindacati il 17 novembre.
‘‘Questa e’ davvero l’ultima chiamata per il futuro di Sas – ha detto il numero uno della compagnia Rickard Gustafson – siamo consapevoli che chiediamo tanto ai nostri dipendenti ma non c‘è’ altra strada’‘

Il ministro delle finanze svedesi aggiunge da parte sua che in accordo con i colleghi norvegese e danesi è stata decisa un’azione comune il cui obiettivo è di chiedere un prestito alle banche a condizione che venga accettato il piano di ristrutturazione.
Stando al piano complessivo di tagli occupazionali, la forza lavoro verrà ridotta del 40% e il numero dei dipendenti dovrebbe scendere da 15.000 a 9.000 unita’, grazie al piano di dismissioni

Dalla cessione di asset, Sas prevede di incassare circa 400 milioni di euro.