ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia, approvato il bilancio 2013: "Ora tocca alla Troika"

Lettura in corso:

Grecia, approvato il bilancio 2013: "Ora tocca alla Troika"

Dimensioni di testo Aa Aa

167 voti favorevoli su 299. Il Parlamento greco ha approvato il bilancio dello Stato per l’anno prossimo. Il secondo sì alle richieste della Troika, già accolte con il via libera ai tagli da 13,5 miliardi di euro: la condizione posta per concedere il nuovo prestito che salverà il Paese dalla bancarotta. Secondo il premier greco è superato il test di affidabilità, Antonis Samaras: “La Grecia ha mantenuto la parola, è sotto gli occhi di tutti. Ora tocca a chi deve concedere il prestito passare ai fatti”

Fuori dal Parlamento, in piazza Syntagma, in ventimila hanno manifestato contro i nuovi tagli in arrivo, un lavoratore afferma: “Il bilancio che è stato approvato toglierà il sangue ai cittadini greci, serve solo a riempire di capitali le banche, è per questo che sono qui, per gridare contro le élites al governo qui e in Europa, ne ho abbastanza”.

Il dossier Grecia sarà sul tavolo dei ministri delle finanze dell’eurozona, resta da capire quando sarà dato il via libera per la concessione del prestito da 31,5 miliardi che servirà anche a pagare gli stipendi di novembre.