ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: Comuni "poveri" a rischio bancarotta.

Lettura in corso:

Francia: Comuni "poveri" a rischio bancarotta.

Dimensioni di testo Aa Aa

I Comuni piu’ poveri non hanno piu’ soldi in cassa e le banche rifiutano i prestiti. Il sindaco di Sevran cittadina della periferia parigina ha iniziato uno sciopero della fame piantando la propria tenda davanti all’Assemblea Nazionale.
Spera, in questo modo, di far sentirsi sentire dai parlamentari che si apprestano a votare la legge di bilancio per il 2013.
“La crisi -spiega il primo cittadino – tocca in maniera pesante le amministrazioni locali. Il problema è che dobbiamo pagare i lavori di rinnovamento urbano e le nuove infrastrutture scolastiche. Ma per avere accesso al credito abbiamo bisogno di maggiori fondi”

Il Parlamento dovrebbe approvare un emendamento che aumentarà di 240 milioni il fondo di solidarietà urbana che lo Stato versa ai comuni. Nell’attesa il signor Gatignon continuerà a presidiare il Palazzo e a non alimentarsi