ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Portogallo: soldati in piazza contro tagli anti-crisi

Lettura in corso:

Portogallo: soldati in piazza contro tagli anti-crisi

Dimensioni di testo Aa Aa

A manifestare contro le misure di austerità in Portogallo sono stati questo sabato i soldati e gli ex militari in pensione. In migliaia hanno sfilato per le strade di Lisbona chiedendo il rispetto ‘‘della dignità della condizione militare’‘ e ‘‘della sovranità nazionale’‘.

Il Paese attende lunedì la visita della cancelliera tedesca Angela Merkel e la missione della troika internazionale per la sesta revisione dell’economia portoghese.

“Il bilancio 2013 – spiega un manifestante – vuole imporci di pagare caro le cure mediche, anche se il servizio è peggiore. Paghiamo di più per avere di meno.”

“Tutti noi soldati, non solo io, – aggiunge un altro dimostrante – abbiamo il diritto di ricevere pensioni dignitose. Le hanno ridotte e mi chiedo: ‘Dove sono i nostri soldi? Dove sono i contributi che abbiamo versato per tanti anni?’”

Martedì scorso a Lisbona avevano manifestato alcune migliaia di poliziotti, mentre il principale sindacato portoghese ha indetto uno sciopero generale per mercoledì prossimo.