ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Le lacrime del presidente Obama in un nuovo video


USA

Le lacrime del presidente Obama in un nuovo video

Lacrime di gioia, ma anche di tensione stemperata hanno rigato il volto del rieletto presidente Barack Obama. In un video di mercoledì scorso, reso pubblico qualche ora più tardi, Obama ha parlato di fronte ad alcuni attivisti nella sua roccaforte di Chicago.
Sentiti rigraziamenti all’impegno di tutti e l’orgoglio democratico dopo i dubbi della vigilia prima di sciogliersi in lacrime davanti ai suoi. Nemmeno il tempo di assaporare la vittoria però, che Obama deve rituffarsi nei problemi del secondo mandato. Soprattutto l’economia. Oggi il presidente parlerà di crescita debito e fiscal cliff termine utilizzato per descrivere cosa accadrà a mezzanotte del 31 dicembre quando terminano alcune leggi sulle tasse e ne entrano in vigore altre invise ai repubblicani come la riforma sanitaria. Con l’America che rischia un buco fra i 4 e i 600 miliardi di dollari, cioè la recessione.
Fra i primi impegni internazionali di Obama, è stata confermata la visita a Myanmar paese per anni isolato sotto una dittatura militare e un probabile incontro con la leader dell’opposizione e premio Nobel per la pace Aung San Suu Kiy costretta per oltre vent anni agli arresti domiciliari.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

L'opposizione siriana riunita a Doha si dice pronta a fare fronte comune