ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

USA: l'86% degli europei tifava per Obama

Lettura in corso:

USA: l'86% degli europei tifava per Obama

Dimensioni di testo Aa Aa

Rimbalza fino in Europa, con entusiasmo, il consenso raccolto da Barack Obama.

“Penso che sia un bene che abbia vinto – dice un abitante di Berlino, Denny Lyra – lo preferisco al ricco Romney. Obama è piú vicino alla gente del candidato repubblicano”.

In Grecia le elezioni americane sono state offuscate dal clima pesante che si vive nel paese. Ma in caso di scelta per i greci il campo era democratico.

“La vittoria di Obama rappresenta una vittoria per l’Europa e per il mondo intero – dice Yannos Mitsos, professore universitario – Quando il 90 per cento degli europei si esprime per la sua rielezione, vuol dire che siamo di fronte a un fenomeno significativo”.

In Italia il 73% della popolazione tifava per la rielezione del candidato democratico.

“Obama rappresenta l’opposto di quello che dice di essere Romney – dice Mario Alta, impreditore – Il vero cambiamento è Obama.
Si tratta di un cambiamento che avverrà lentamente ma che alla fine arriverà. Romney è un ritorno ad una America di 40-50 anni fa, un’America che non esiste più”.

Anche in Russia le elezioni statunitensi sono un evento da non perdere. Soprattutto con la visione storica degli anni della Guerra fredda.

“La gente – sottolinea un’abitante di Mosca, Darya – dice che se Romney fosse arrivato al potere in America avrebbe avuto un impatto negativo in Russia. Si tratta di una visione totalmente negativa del mio paese. Peró sicuramente con Obama abbiamo piú stabilità”.

Malgrado qualche delusione per il primo mandato Obama piace ancora agli europei. L’86% avrebbe secondo un recente sondaggio votato per lui. Solo il 7% per Romney.