ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Secondo mandato per Obama, "più determinato di prima"

Lettura in corso:

Secondo mandato per Obama, "più determinato di prima"

Dimensioni di testo Aa Aa

“Il meglio deve ancora venire per gli Stati Uniti”: parola di Barack Obama, rieletto alla Casa Bianca per un secondo mandato, davanti alla folla che lo attendeva a Mc Cormick center a Chicago.

Accompagnato dalla moglie Michelle e dalle figlie Sasha e Malia, ha pronunciato un discorso di circa 25 minuti in cui ha teso la mano ai repubblicani promettendo di lavorare tutti assieme per far progredire il Paese. Ai repubblicani rimane il controllo della Camera, ai democratici il Senato.

“Stanotte avete votato per l’azione, non solo per la politica, ci avete eletti per concentrarci sui vostri posti lavoro, non sui nostri”, ha affermato Obama. “Nelle prossime settimane, nei prossimi mesi, mi impegno a lavorare con i leader di entrambi gli schieramenti per affrontare le sfide che possiamo risolvere solo assieme: ridurre il deficit, riformare il codice tributario, aggiustare il nostro sistema per quanto riguada le regole sull’immigrazione, liberarci della dipendenza dal petrolio straniero. Abbiamo molto lavoro da fare!”.

Obama ha ringraziato il suo vice Joe Biden, che avrà al suo fianco per altri quattro anni, definendolo “il felice guerriero statunitense, il miglior vicepresidente che ci si potesse augurare di avere”.

Obama è inoltre l’unico democratico a conquistare un secondo mandato dalla Seconda Guerra Mondiale dopo Bill Clinton, e l’unico ad essere rieletto con un tasso di disoccupazione oltre il sei per cento.

Per tutti i risultati