ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: sì a nozze gay, omosessuali potranno adottare

Lettura in corso:

Francia: sì a nozze gay, omosessuali potranno adottare

Dimensioni di testo Aa Aa

La Francia dice sì alle nozze gay. Il progetto di legge, ancora non approvato dal parlamento, introduce la formula del matrimonio per tutti: nel codice non si parlerà di unione fra uomo e donna, ma di unione fra due persone.

Ludovic e Qiyaammudeen si sono sposati in Sud Africa, chiederanno il riconoscimento della loro unione anche in Francia:

“Le persone devono poter scegliere, di modo che tutti abbiano gli stessi diritti e possano accedere al riconoscimento da parte della società e delle istituzioni – spiega Ludovic-Mohamed Zahed – Non mi interessa come si chiameranno: PACS, matrimonio, vita coniugale. Ciò che conta per me è che tutti abbiano il diritto di accedere agli stessi diritti”.

La legalizzazione dei matrimoni gay era una delle promesse elettorali di Francois Hollande. Le coppie dello stesso sesso potranno adottare figli ed erediteranno dal partner. L’opposizione intende dare battaglia sul provvedimento, decisamente avversato dalla Chiesa cattolica.

“Sembra che ci siano differenze intrinseche e affettive tra un uomo e una donna – sostiene Thierry Vidor dell’associazione Famiglie di Francia – È evidente che nei primi anni di vita del bambino, i comportamenti di un uomo e di una donna sono completamente diversi”.

Contro il provvedimento, movimenti conservatori in piazza il 17 novembre. Il 65% dei francesi, dice un sondaggio, sostiene i matrimoni gay. La percentuale si riduce al 52% per l’adozione.