ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gallois presenta il rapporto sulla competitività

Lettura in corso:

Gallois presenta il rapporto sulla competitività

Dimensioni di testo Aa Aa

Il rapporto sulla competitivita’ dell’economia francese, commissionato dal governo di Parigi all’industriale Louis Gallois, ex amministratore delegato di
Eads e in precedenza numero uno delle Ferrovie transalpine, raccomanda un taglio del costo del lavoro di 30 miliardi di euro.

Per arrestare il declino dell’industria francese, un declino chi si è accellerato da oltre dieci anni Gallois prevede ‘‘22 misure principali’‘, tra cui il taglio di 20 miliardi di euro di contributi aziendali e il taglio di 10 miliardi di contributi salariali: è a mio parere lo choc di competitività che è infatti uno choc di fiducia.

Il costo del lavoro è uno dei temi ricorrenti nei discorsi dei politici che conti alla mano diconoche in Francia un’ora di lavoro nell’industria costa oltre 35 euro contro i poco piu’ di 15 euro in Gran Bretagna. in media nei 17 paesi della zona euro il costo è di circa 30 euro.

Ma al di là delle normativa cio che preoccupa il presidente francese Hollande è la definizione stessa di competitività, un tema molto sensibile.

Secondo Gallois bisogna che i francesi abbiano un sussulto di patriottismo. Un po’ come la settimana scorsa aveva fatto prova un ministro dell’esecutivo che non aveva esitato a posare in una tipica maglietta della Bretagna: a suo parere l’importante è crederci.