ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attese e speranze. Tra gli elettori di colore che sostengono Omaba

Lettura in corso:

Attese e speranze. Tra gli elettori di colore che sostengono Omaba

Dimensioni di testo Aa Aa

A differenza delle scorse elezioni, il tema razziale non è apparso tra i punti chiave di questa campagna elettorale. Mai come quest’anno però le intenzioni di voto indicano forti polarizzazioni sulla base delle appartenenze etniche.

Se Obama sconta difficoltà tra i bianchi e i latinos, va alla grande nella comunità di colore. Secondo i sondaggi il 95-98 per cento voteranno per lui.

“Tutti siamo pro Obama, proprio tutti”

“Credo che abbia fatto un buon lavoro. Nelle condizioni in cui si è trovato a governare ha certamente fatto bene”.

“Il razzismo ci sarà sempre. E semrpe ci saranno persone di colore contro altre persone di colore. Questo paese è fatto così”.

“Diamogli altri quattro anni. Potrebbe davvero fare la differenza. Finora ha cambiato poche cose, ma diamogli tempo, e farà ciò che serve”.

“Credo dal profondo del cuore che Obama è stato utile al paese. E’ stato Dio a metterlo lì. Ecco cosa penso, che è stato Dio”.

Orgoglio per il primo presidente afroamericano a parte, i sostenitori del capo dello stato uscente testimoniano un certo ottimismo. In tanti si aspettano che un secondo mandato, durante il quale l’inquilino della Casa Bianca non dovrà porsi il problema della rielezione, permetterà ad Obama di lavorare per una migliore equità sociale.