ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia, austerità: nuovi scioperi e proteste

Lettura in corso:

Grecia, austerità: nuovi scioperi e proteste

Dimensioni di testo Aa Aa

Sarà un’altra settimana di proteste per la Grecia che torna in piazza per dire no a nuovi sacrifici e alla legge sulla privatizzazione delle imprese a partecipazione statale, approvata dal Parlamento.

Il nuovo pacchetto di misure di austerità voluto dalla Troika (Ue, Bce e Fmi) prevede il quinto taglio alle pensioni, un aumento delle tasse e una controversa riforma del lavoro che sta spaccando la coalizione di governo.

“Penso che queste misure saranno approvate dal Parlamento – dice Yannis Bournas, un ingegnere civile – ma sarà molto difficile metterle in atto. Credo che tutto questo si tradurrà in una grande crisi politica. Sono sicuro che arriveranno nuovi partiti che faranno dimenticare quelli che abbiamo ora.”

In difficoltà è la tenuta del governo a pochi giorni dal voto utile a sbloccare aiuti da 31 miliardi di euro per salvare le casse dello Stato. Con l’ultima finanziara presentata che ha rivisto al rialzo il dato sul debito pubblico e fotografato un’economia
in maggiore contrazione.

Intanto questa è un’altra giornata nera per i trasporti ad Atene, metropolitana e treni sono fermi per un nuovo sciopero che per 24 ore paralizzerà la città.