ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Disoccupazione in aumento negli Stati Uniti


economia

Disoccupazione in aumento negli Stati Uniti

Obama o Romney che sia, il prossimo presidente degli Stati Uniti farà i conti con il mercato del lavoro: i dati di ottobre evidenziano infatti un aumento nel tasso di disoccupazione. 7,9% contro il 7,8 di settembre. Cattive notizie per l’economia: le nuove buste paga sono sì aumentate – 184mila -. Ma non quanto basta, dicono gli economisti, per diminuire il numero dei senza-lavoro.

L’inquilino della Casa Bianca si troverà così con la disoccupazione di nuovo in crescita, dopo che in settembre era scesa per la prima volta in 43 mesi sotto l’8%.

E mentre la Federal Reserve pensa ad un nuovo programma acquisto di bond, gli analisti leggono nel dato i timori delle aziende americane ad assumere in vista del cosiddetto “fiscal cliff” – letteralmente “dirupo fiscale”. A meno di un intervento dei legislatori, infatti, nel 2013 scatteranno automaticamente l’aumento delle tasse e i tagli alla spesa.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

economia

USA: segnali positivi dall'economia