ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cameron rischia la figuraccia sul budget europeo

Lettura in corso:

Cameron rischia la figuraccia sul budget europeo

Dimensioni di testo Aa Aa

L’“alleanza incestuosa” tra 53 franchi tiratori conservatori e i laburisti inguaia David Cameron in Europa, oltre a infliggergli la peggiore sconfitta da quando è premier.

Con voto trasversale la Camera dei Comuni ha approvato un emendamento che impone all’Inghilterra di provare a tagliare la spesa europea.

“Non riesce a convincere i leader europei e non riesce a convincere nemmeno i suoi. È debole all’estero, è debole in casa. È il nuovo John Major” ha detto in aula il leader dell’opposizione, John Milliband.

Immediata la replica di Cameron: “La sua posizione è incredibile. Dice di voler tagliare il budget europeo ma non vuole utilizzare il veto. Adesso è chiaro che useremo il veto, come ho già fatto in passato”.

La patata bollente scotterà le mani del premier britannico al meeting europeo del 22 novembre, quando si discuterà il budget comunitario dal 2014 al 2020. Alcuni membri premono per un deciso aumento delle spese, che Cameron aveva intenzione di contenere al livello dell’inflazione. Ora sarà chiamato a fare ancora di più.