ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tunisia: tensione dopo scontri tra polizia e salafiti

Lettura in corso:

Tunisia: tensione dopo scontri tra polizia e salafiti

Dimensioni di testo Aa Aa

La Tunisia sull’orlo dello scontro con tutti i mezzi contro la violenza salafita. Polizia e esercito presidiano la periferia di Tunisi dove martedì notte due militanti della corrente estremista islamica hanno dato l’assalto a due posti della guardia nazionale, per liberare un compagno arrestato per aver ferito un agente. Le forze dell’ordine hanno risposto uccidendo un militante. Gravemente feriti due guardie e un poliziotto.

E’ la vicenda più grave dopo l’attacco salafita contro l’ambasciata statunitense a settembre. Ora sarà utilizzato qualsiasi mezzo in caso di nuove violenze, ha assicurato il ministero dell’Interno. Segno forse di un cambiamento di rotta da parte del partito di governo, di ispirazione islamica, Ennahda, accusato di essere troppo morbido nei confronti dei salafiti.

Accusa sollevata dalla polizia che giovedì manifesterà in tutto il Paese contro il governo.