ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Serbia-Kosovo: Clinton e Ashton invitano al dialogo

Lettura in corso:

Serbia-Kosovo: Clinton e Ashton invitano al dialogo

Dimensioni di testo Aa Aa

Difficile gioco di equilibrio nella missione balcanica di Hillary Clinton e Catherine Ashton, che in Serbia hanno esortato il governo a tenere vivo il dialogo con il Kosovo. Senza che questo comporti considerarlo indipendente, come Stati Uniti e 22 membri dell’Unione Europea hanno fatto.

“Il dialogo con Pristina – ha detto la Ashton in conferenza stampa – e la normalizzazione delle relazioni, che non richiede il riconoscimento, è molto importante. Non ci sono alternative e le cose non diventeranno più sermplici se la difficile discussione viene accantonata. È importante per il Kosovo e importante per la Serbia”.

Che non ci sarà il riconoscimento dell’indipendenza è una determinazione assoluta per il premier Ivica Dacic, che vuole scambiare promesse di dialogo con l’accelerazione del processo di ingresso della Serbia in Unione Europea.

La prossima sessione di colloqui si terrà nel mese di novembre. Un centinaio di ultranazionalisti ha manifestato contro la visita del segretario di Stato americano e del capo della diplomazia europea, la cui ultima tappa in comune è proprio nel Kosovo. La Clinton proseguirà poi in Croazia e Albania.