ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia, finanziaria: recessione più grave del previsto

Lettura in corso:

Grecia, finanziaria: recessione più grave del previsto

Dimensioni di testo Aa Aa

La recessione in Grecia sarà più grave quest’anno delle previsioni iniziali, gli ultimi dati della finanziaria mettono nero su bianco l’impatto sull’economia delle misure di austerità.

La giornata di oggi potrebbe essere cruciale per il mantenimento del Paese nella zona Euro.

Ad Atene in molti sono arrivati da Florina, estremo nord. Il ghiaccio è il simbolo della sofferenza, non solo metaforica: “Abbiamo guidato per 650 km – dice Vasilios Kotsios – perché stiamo letteralmente morendo di freddo. L’anno scorso ci sono stati meno 30 gradi per tre mesi, è stata la città più fredda d’Europa. Siamo qui per chiedere al governo di aiutarci. Vogliamo mandare a scuola i nostri figli.”

In una conference call oggi il primo ministro Antonis Samaras illustrerà ai ministri delle finanze europee i progressi compiuti nella direzione delle riforme.

Intanto il Parlamento greco ha approvato il disegno di legge sulle privatizzazioni che metterà in atto, su richiesta dei creditori internazionali, per tentare di sanare il bilancio.