ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bolivia, attacco al direttore di 'Radio Popular'

Lettura in corso:

Bolivia, attacco al direttore di 'Radio Popular'

Dimensioni di testo Aa Aa

Una voce libera fermata in Bolivia. C‘è indignazione in tutto Paese per il feroce attacco subito da Fernando Vidal, direttore di ‘Radio Popular’, un emittente locale di Yacuiba, nell’estremo sud, sulla frontiera con l’Argentina.

Un gruppo di quattro uomini incapucciati ha fatto irruzione durante una diretta, lo ha cosparso di benzina e poi gli ha dato fuoco. “Sono profondamente grato a tutti – ha detto Fernando Vidal, che è anche il proprietario di ‘Radio Popular’ -giornalisti, colleghi, amici per la grande solidarietà che mi hanno dimostrato e per l’impegno profuso nella ricerca della verità.”

Fernando Vidal, 70 anni, stava denunciando il contrabbando e la corruzione delle autorità doganali locali quando si è scatenata la furia. Sono stati i radioascoltatori, che hanno seguito in diretta l’aggressione, ad allertare le autorità.

L’uomo è in condizioni gravi, con ustioni di terzo grado. L’associazione nazionale della stampa ha denunciato l’attacco: “il secondo in quattro anni nella zona.”