ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La testimonianza da Manhattan

Lettura in corso:

La testimonianza da Manhattan

Dimensioni di testo Aa Aa

Per euronews a New York si trova in questo momento Kirsten Ripper, che attorno alle 19 di lunedì ora locale, quando in Italia era mezzanotte, ci ha fornito questa testimonianza da un albergo di Manhattan.

“Al momento a New York ci sono davvero poche persone nelle strade. La maggior parte di quelle in giro per Manhattan sono turisti, che vogliono comunque vedere qualcosa. Tutto è chiuso, comprese le maggiori attrazioni, ma non solo. Piccoli e grandi negozi sono chiusi. La gente li difende con sacchi di sabbia. In molte aree della città manca la corrente elettrica. Qui c‘è ancora. La direzione dell’albergo si è scusata con gli ospiti, perché le stanze non sono state rifatte. Le donne delle pulizie non hanno potuto raggiungere l’albergo”.