ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nigeria: attentato senza rivendicazione, dito puntato contro Boko Haram

Lettura in corso:

Nigeria: attentato senza rivendicazione, dito puntato contro Boko Haram

Dimensioni di testo Aa Aa

Nessuna rivendicazione, ma tutto lascia pensare che ci sia ancora una volta la mano degli integralisti islamici di Boko Haram dietro l’attentato suicida di domenica a Kaduna, nel nord della Nigeria. Almeno 8 i morti, compreso il kamikaze, e 145 i feriti causati dallo scoppio di un’autobomba, giunta fino alle soglie di una chiesa nella quale era in corso una funzione, prima di esplodere.

“Ho visto arrivare una Jeep e una Golf che la seguiva in retromarcia” ha raccontato un testimone. “Mi è stato detto che la Jeep aveva distrutto il paraurti della Golf. Poi ho visto una persona attraversare la recinzione della chiesa. Poi il buio”.

La spirale di violenza innescata dal susseguirsi di attacchi nell’ultimo anno si fa sempre più atroce. Dopo l’attentato è scattata la caccia al musulmano. Tre sono stati uccisi da cristiani inferociti.