ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Gelo in Europa. Vittime in Polonia e Francia


mondo

Gelo in Europa. Vittime in Polonia e Francia

Prima neve di stagione a Mosca. Nella metropoli ne sono caduti sei centimetri domenica. Ma, stando alle aspettative dei meteorologi, è solo un antipasto: si prevede che l’inverno russo sarà il più rigido degli ultimi 20 anni.

L’ondata di freddo che ha colpito l’Europa intera ha già fatto alcune vittime. Tre accertate in Polonia, mentre il gelo sarebbe anche la causa della morte di un senzatetto a Parigi.

Anticipo di inverno in val d’Isere, dove alla neve sono abituati, ma 40 centimetri non sono molto consueti a ottobre.

Appare imbiancata anche gran parte della Svizzera, a una settimana appena da quando si erano registrate temperature eccezionalmente alte in alcune delle valli elvetiche.

Le condizioni delle strade hanno causato diversi incidenti. Senza conseguenze gravi.

A Venezia, invece, si è riproposto il fenomeno dell’acqua alta. Che ha toccato una punta massima di 123 centimetri, sommergendo il 30% del centro cittadino e costringendo a un leggero cambiamento del percorso della Venice Marathon.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Grecia

Grecia: il giornalista in manette e la lista che scotta