ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina al voto: osservatori europei "rischio irregolarità"

Lettura in corso:

Ucraina al voto: osservatori europei "rischio irregolarità"

Dimensioni di testo Aa Aa

Voti comprati con denaro o regali, candidati disposti a tutto per essere eletti. In Ucraina gli osservatori internazionali vigilano su un voto la cui regolarità è stata messa più volte a rischio, in questo primo test elettorale sotto la presidenza Yanukovich.

Euronews ha visitato questo seggio a 100 chilometri da Kiev: “Hanno una tradizione diversa dalla nostra – spiega Mario David, parlamentare europeo dell PPE – gli osservatori non controllano gli elettori, le loro indentità. Ma le cose, a quanto pare, stanno andando bene in questo seggio”.

“La relazione dalle organizzazioni internazionali, specialemente Osce e ODIHR, che sono qui come osservatori di lungo termine e hanno grande esperienza – ricorda Anna Maria Corazza, europarlamentare svedese – delinea un quadro abbastanza nero sul clima che ha preceduto le elezioni. I partiti politici dovrebbero competere a parità di condizioni”.

Il governo di Kiev dice di aver speso oltre 100 milioni di euro per istallare webcam in tutti i seggi. Uno specchietto per le allodole, secondo gli osservatori presenti nel paese.