ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: il giornalista in manette e la lista che scotta

Lettura in corso:

Grecia: il giornalista in manette e la lista che scotta

Dimensioni di testo Aa Aa

Si chiama Kostas Vaxevanis, è un giornalista greco ed è stato arrestato per violazione della legge sulla privacy. Ha pubblicato sul settimanale “Hot Doc” una lista di oltre 2000 nomi di suoi ricchi concittadini titolari di conti correnti in Svizzera.

Secondo il giornalista si tratta della cosiddetta “lista Lagarde”, un elenco di persone sospettate di evasione fiscale, che fu consegnato nel 2010 alle autorità greche dall’allora Ministro delle Finanze francese.

“Non ho fatto nulla di più di quanto un giornalista debba fare. Ho rivelato una verità che avevano nascosto”, si difende Vaxevanis, “Chi deve rispondere di qualcosa davanti alla giustizia sono quei ministri che hanno nascosto questa lista, l’hanno perduta ed hanno detto che non esiste”.

L’elenco di nomi inviato da Christine Lagarde, oggi a capo del Fondo Monetario Internazionale, risultava infatti misteriosamente scomparso.

Le autorità greche non hanno confermato che la lista pubblicata sia quella di Lagarde ma, pressati dalle numerose proteste, hanno chiesto una nuova copia del documento.