ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elezioni politiche in Ucraina

Lettura in corso:

Elezioni politiche in Ucraina

Dimensioni di testo Aa Aa

36 milioni di elettori scelgono oggi il nuovo parlamento ucraino. È il primo test elettorale dopo l’arrivo alla presidenza, nel 2010, di Viktor Ianukovich.

Kiev è a un bivio, guarda a est e a un’eventuale unione doganale con la Russia, ma anche a ovest, e a una maggiore integrazione con l’Unione europea, a cui Ianukovic dice di tenere molto. Anche per questo il voto è guardato a vista dalla comunità internazionale:

“Questa è la più grande missione mai fatta dall’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa, insieme al Parlamento europeo, il Consiglio d’Europa e alla Nato – dice il portavoce del’Assemblea parlamentare dell’Osce Neil Simon – In Ucraina ci sono più di 800 osservatori internazionali”.

Secondo i sondaggi prevoto, il Partito delle regioni, al potere, dovrebbe mantenere la maggioranza, seppure con margini inferiori rispetto alle precedenti elezioni. Quanto al partito di opposizione legato all’ex premier ora in carcere Yulia Tymoshenko, sarebbe anch’esso in calo. Ad approfittare della situazione potrebbe essere il partito Udar, di Vitali Klitschko, campione del mondo in carica di pesi massimi, che non ha voluto stringere alleanze preelettorali. Udar significa colpo e potrebbe essere lui la vera sorpresa a seggi chusi.