ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La battaglia dell'Ohio: il fronte repubblicano

Lettura in corso:

La battaglia dell'Ohio: il fronte repubblicano

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Ohio e i suoi 18 grandi elettori. Questo stato del midwest americano è il grimaldello per entrare, o rientrare alla Casa bianca la sera del 6 novembre. Ecco perché Mitt Romney è tornato a Cincinnati, accompagnato da qualche vecchia gloria del rock ed ecco perché entrambi i candidati alle presidenziali americane stanno solcando l’Ohio in tutti i sensi da giorni.

Romney è in rimonta, testa a testa con Obama e forse anche davanti a lui su scala nazionale. “Il presidente passa il suo tempo ad attaccarmi – ha detto il candidato repubblicano alla folla – Vuol dire che non ha altri argomenti, non ha un’agenda per il futuro degli Stati Uniti”. Obama gli ha anche dato del contaballe ieri. Lo staff di Romney ha preferito non commentare.