ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cina: oscurato sito NYT dopo rivelazioni su premier

Lettura in corso:

Cina: oscurato sito NYT dopo rivelazioni su premier

Dimensioni di testo Aa Aa

New York Times oscurato in Cina dopo un’inchiesta sull’arricchimento della famiglia del premier: il quotidiano statunitense ha pubblicato un’inchiesta secondo la quale Wen Jabao e i suoi parenti avrebbero accumulato una fortuna da 2,7 miliardi di dollari, approfittando del potere.

Il premier cinese aveva sempre definito ‘povera’ la sua famiglia. L’articolo del New York Times è stato commentato dal portavoce del Ministero degli Esteri, Hong Lei:

“Quest’inchiesta cerca di gettare discredito sulla Cina, e ha motivazioni estranee al giornalismo”, ha detto.

Il sito in cinese del quotidiano statunitense è da stamattina irraggiungibile dai lettori cinesi, a meno che non si usino particolari software che consentono di aggirare il blocco.

La stessa cosa era accaduta a Bloomberg, che in giugno se la prese con Xi Jingping, attualmente vice-presidente: tra pochi giorni sarà nominato segretario del partito e quindi presidente. Bloomberg lo accusava di aver accumulato ricchezze ingenti, e il sito venne immediatamente oscurato. A parte rari momenti di riapertura, è ancora bloccato. L’inchiesta del New York Times su Wen Jabao è costata oggi al quotidiano americano anche il blocco di alcuni collegamenti twitter cinesi .