ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Processo Kerviel: la difesa promette nuovo ricorso

Lettura in corso:

Processo Kerviel: la difesa promette nuovo ricorso

Dimensioni di testo Aa Aa

Fallito il ricorso in appello, confermata la condanna a 5 anni di cui 3 da scontare in carcere. Jérôme Kerviel, l’ex trader della banca francese Societé générale era stato accusato di avere effettuato spericolate operazioni non autorizzate nel 2008.
 
“Difendiamo Kerviel con determinazione e continueremo a lavorare con lui su un possibile appello alla Corte di Cassazione”, afferma la difesa. 
 
Gli avvocati di Kerviel non si arrendono e promettono un nuovo ricorso. Nell’udienza di appello l’accusa aveva chiesto il massimo della pena.
 
“La sentenza ha definito che il signor Kerviel è stato giudicato colpevole di tutte le accuse”, affermano gli avvocati di Societé général.
 
Secondo l’accusa Kerviel ha preso all’insaputa dei suoi superiori iniziative speculative aprendo posizioni per decine di miliardi di euro su mercati ad alto rischio, sviando i controlli con operazioni fittizie.