ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'improvvida uscita di un canditato mette Romney in difficoltà

Lettura in corso:

L'improvvida uscita di un canditato mette Romney in difficoltà

Dimensioni di testo Aa Aa

“Se la vita inizia con uno stupro è perché Dio lo ha voluto”. È l’uscita di Richard Mourdock uno dei candidati repubblicani al senato americano espressi dal tea party la frazione più conservatrice del partito dell’elefantino. un’uscita che ha messo non poco in difficoltà Mitt Romney.
Durante un dibattito in Indiana, alla domanda sulla sua posizione sull’aborto, Mourdock ha affermato che: “la vita è comunque un dono di Dio che va difeso. L’aborrto può essere giustificato solo se è a rischio la vita della madre, ma se la vita nasce da uno stupro è perché Dio lo ha vouluto”.
Romney si è subito dissociato dall’improvvido candidato, ma è stato criticato dalla destra del partito, una frazione che sembra sempre più egemone all’interno dei repubblicani.