ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Caso Savile scuote la BBC, il dg "un'onta sulla nostra reputazione"

Lettura in corso:

Caso Savile scuote la BBC, il dg "un'onta sulla nostra reputazione"

Dimensioni di testo Aa Aa

Lo scandalo Savile, l’ex presentatore tv accusato di pedofilia seriale, è un’onta sulla reputazione della BBC. Parola del direttore generale della tv di Stato britannica, George Entwistle.

Jimmy Savile, deceduto lo scorso anno, avrebbe abusato sessualmente di molte minorenni e disabili, beneficiando di coperture potenti.

Il numero uno dell’emittente, però, di fronte alla commissione parlamentare che indaga sul caso, respinge le accuse secondo le quali la rete avrebbe censurato un’inchiesta della trasmissione Newsnight, che hanno già portato alla sospensione del responsabile della rubrica.

“Non c‘è dubbio che quello che Jimmy Savile ha commesso e il modo in cui la BBC si è comportata in questi anni – le pratiche della BBC avrebbero consentito a Jimmy Savile di fare quello che ha fatto – intaccano la nostra reputazione e la fiducia di cui godiamo – ha detto Entwistle – Non c‘è dubbio su questo. È una vicenda seria e grave, passata inosservata per troppo tempo, verso la quale non si può non guardare con orrore. Naturalmente, è una questione di grande rammarico per me”.

Nel Regno Unito si parla della peggiore crisi nell’ultimo mezzo secolo in casa BBC. Scotland Yard indaga alla ricerca di chi ha permesso a Savile, per decenni, di molestare i pazienti degli ospedali che beneficiavano delle sue donazioni.