ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Budapest divisa in due, nel giorno che commemora la rivolta antisovietica


Ungheria

Budapest divisa in due, nel giorno che commemora la rivolta antisovietica

Sempre più polarizzata l’opinione pubblica in Ungheria. A dimostrarlo due manifestazioni, entambe gigantesche, nella capitale.

Gli anti governativi da una parte capitanati dall’ex capo del governo, Gordon Bajnai, che potrebbe essere il candidato dell’opposizione unita alle politiche 2014.

Migliaia di manifestanti però sono anche scesi in strada per sostenere il governo del premier conservatore Viktor Orban. Anche loro hanno nel giorno del 56/mo anniversario della rivolta popolare repressa dai carri armati sovietici.

Le forze di polizia hanno presidiato una Budapest blindata per evitare possibili contatti fra i due schieramenti.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Caso Savile scuote la BBC, il dg "un'onta sulla nostra reputazione"