ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scandalo Savile scuote BBC, lascia responsabile Newsnight

Lettura in corso:

Scandalo Savile scuote BBC, lascia responsabile Newsnight

Dimensioni di testo Aa Aa

Lo scandalo Jimmy Savile scuote la BBC. Sul popolarissimo presentatore, deceduto lo scorso anno, piovono sempre più gravi accuse di abusi sessuali su centinaia di donne, tra le quali moltissime minorenni e disabili.

L’ultimo capitolo dell’inchiesta riguarda Peter Rippon, direttore di Newsnight. Si è autosospeso dall’incarico perché nel dicembre 2011 non mandò in onda un servizio sui crimini commessi da Savile.

“Ero sicuro che la storia sarebbe venuta fuori in un modo o nell’altro, e che, se fosse accaduto, la BBC sarebbe stata accusata di averla coperta – racconta Meirion Jones, producer di Newsnight – In realtà scrissi una e-mail a Peter dicendo: ‘La storia è forte e non mandarla in onda rappresenta un danno alla reputazione della BBC’”.

In effetti nel Regno Unito già si parla della peggiore crisi nell’ultimo mezzo secolo in casa BBC. Il direttore generale è atteso questo martedì in Parlamento.

“Domani risponderò alle domande della commissione Cultura – conferma il dg George Entwistle – Inoltre abbiamo istituito due inchieste indipendenti, la prima riguardo le attività di Jimmy Savile nel corso degli ultimi decenni, l’altra per capire esattamente cosa accadde quella notte in Newsnight. E mi aspetto una totale collaborazione”.

Mentre si scava alla ricerca di eventuali coperture politiche, i riflettori sono puntati sui responsabili del sistema sanitario. Avrebbero permesso al conduttore, per decenni, di molestare i pazienti degli ospedali che beneficiavano delle sue donazioni.