ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libano: l'opposizione chiama alla mobilitazione generale

Lettura in corso:

Libano: l'opposizione chiama alla mobilitazione generale

Dimensioni di testo Aa Aa

Lutto nazionale e notte di veglia in un Libano che si prepara ai funerali del generale Wissam al Hassan, il capo dell’intelligence ucciso nell’esplosione di un’autobomba con altre sette persone.

Esequie che l’opposizione intende trasformare in una mobilitazione generale contro la Siria, che accusa dell’attentato. E contro il governo che l’avrebbe protetta.

Davanti alla residenza del premier, i manifestanti si accampano, decisi a restare fino alle sue dimissioni. Najib Mikati si è detto pronto, ma il presidente non autorizza, per tema di un pericoloso vuoto politico.

Intanto la vedova e i due figli sono rientrati sabato da Parigi, dove il generale, che sapeva di essere in pericolo, li aveva fatti trasferire.

Scelta simbolica, Wissam al-Hassan sarà ora seppellito accanto a Rafiq Hariri, primo ministro ucciso nel 2005 in un attentato anch’esso attribuito a Damasco.